CLUB ITALIANO RAZZE NORDICHE

 

ITALIAN CLUB OF NORTHERN'S BREEDS

 

 

 

 

 

 

per scrivere al C.I.R.N. :
cirnadm@cirn.it postmaster@cirn.it
cirn@pec.enci.it

 

 

 

 

MONOGRAFICA 2016

 

 

 

MONOGRAFICA 2015

 

 

 

REGOLAMENTO CAMPIONATO SOCIALE C.I.R.N.

CLUB ITALIANO RAZZE NORDICHE

REGOLAMENTO di CAMPIONATO SOCIALE

 

1. Potranno concorrere i soggetti che appartengono ad un socio CIRN da data precedente alle manifestazioni utili.

 

2. Qualora un soggetto iscritto in albo genealogico straniero sia in comproprietà, esso è ammesso a partecipare al Campionato Sociale se almeno uno dei comproprietari sia socio CIRN da data precedente alle manifestazioni utili.

 

3. Saranno proclamati Campioni Sociali di ogni categoria il maschio e la femmina di ogni razza che totalizzeranno il maggior punteggio in Raduni o Speciali secondo quanto stabilito nel presente regolamento. Questo per ogni razza tutelata dal CIRN.

 

4. I titoli in palio e le modalità di ottenimento sono i seguenti:

 

Campione Sociale: per il Maschio e la femmina che nell’anno abbiamo partecipato ad un minimo di 3 manifestazioni promosse dal club di cui una obbligatoriamente deve essere la Monografica Cirn e/o un’altro show stabilito ad inizio anno dal club in semestre differente dalla Monografica. Le Classi valide per il campionato sociale adulti sono: Campioni, Libera, Intermedia.

Campione Sociale Giovani: per il miglior maschio e femmina classificati eccellenti  nella classe giovani appartenente ad un socio. Il titolo è assegnato dal più alto piazzamento partendo dal primo sino al quarto della Monografica CIRN . Nel caso in cui nessuno dei primi 4 eccellenti in classe non siano appartenenti ad un socio con tessera in corso di validità il titolo non viene assegnato.

Campione Sociale Juniores: per il miglior maschio e femmina secondo quanto descritto per la classe giovani.

Campionato Sociale Baby:  per il miglior maschio e femmina secondo quanto descritto per la classe giovani.

Campionato Sociale Veterani: per il miglior maschio e femmina 1 ecc nella classe Veterani secondo quanto descritto per la classe giovani.

- Nel caso in cui delle classi Juniores, Baby, Veterani i risultati dei soggetti ottenuti nel raduno o speciale dello show obbligatorio per il campionato sociale adulti, differente dalla monografica, stabilito ad inizio anno dal club, daranno diritto al titolo secondo le medesime modalità sopra espresse.

- Qualora il CIRN, per qualsiasi motivo organizzasse un calendario differente da quello di riferimento (assenza della monografica o altro)  varranno tutte quelle effettuate.

5. Campionato Sociale Adulti il sistema di calcolo è il seguente :

 

da N Soggetti

a N soggetti

PUNTI

1

1

1

2

5

3

6

10

5

11

20

7

21

30

9

31

40

11

41

50

13

 

Punti extra :

- 5 punti per il CAC

- 6 punti per il CACIB (presente solo nelle speciali organizzate in expo internazionali)

- 7 punti per il B.O.S.

- 10 punti per il B.O.B.

-2 punti per quei soggetti Nordici da Slitta, che avranno dimostrato attraverso la esibizione della Chip List di aver partecipato a gare su sterrato o a gare su neve.

6. In caso di parità di punteggio verrà proclamato Campione Sociale Adulti il soggetto che lo ha totalizzato con un minor numero di manifestazioni; in caso di ulteriore parità sarà proclamato Campione Sociale il soggetto che, nell'anno solare cui il Campionato Sociale si riferisce abbia ottenuto più BOB e, se ancora in parità, più BOS  e se ancora in parità il soggetto più giovane di età.

 

7. Il titolo di Campione Sociale Adulti viene attribuito in base al punteggio totale acquisito nell'arco dell'anno solare.

 

8. Requisiti del soggetto per accedere e ottenere l’omologazione del Campionato Sociale Adulti :

 

- Aver conseguito il TVC prima della domanda di omologazione.

- Aver certificato valido per l’anno del campionato sociale di cui si fa richiesta di esenzione dalle oculopatie eseguito da un veterinario SOVI.

- Esenzione Displasia certificata  secondo modalità ENCI  per i soggetti italiani e risultati    HD/ A o HD/ B .

- Per i soggetti Esteri il certificato deve essere rilasciato da centrale di lettura operante per il kennel club di appartenenza e riconosciuto FCI con certificazione avente validità Europea. Il sistema di classificazione FCI/Brass  della displasia dell’anca è quello accettato dal club. Il certificato europeo deve essere allegato alla domanda di omologazione.

- Per i soggetti  iscritti e di proprietà dei Kennel club Nord Americani riconosciuti dalla FCI sono ritenute valide le certificazioni OFA.

-  Per la sola razza Shiba  certificato di esenzione displasia delle ginocchia.

- Le certificazioni da allegare devono essere eseguite tassativamente prima della domanda di omologazione.

9. I Campioni Sociali saranno omologati, a richiesta degli interessati, su presentazione del modello pubblicato sul sito del club e delle sezioni con documentazione conforme allegata se non verificabile su ROI online ENCI. Ogni sezione dovrà avere una persona incaricata per i conteggi e la verifica delle domande di omologazione. Nel caso la sezione non stabilisca persona diversa dalla segreteria, sarà la segreteria di sezione ad occuparsi di tale compito. Le domande dovranno pervenire presso la segreteria Cirn (qualora manchi la segreteria di sezione) entro e non oltre 15 giorni prima della assemblea annuale soci. Le sezioni dovranno far pervenire alla segreteria CIRN la lista dei campionati sociali 7 giorni prima dell’assemblea dei soci. Tale termine è anche il termine ultimo per il perfezionamento della domanda di omologa dei campionati sociali.

 

10. La domanda dovrà essere corredata di fotocopia del libretto qualifiche o copia conforme dei risultati pubblicati su Roi online ENCI. La domanda potrà essere inviata via mail, PEC anche alle sezioni di appartenenza , o in formato cartaceo per posta, in modalità  tracciabile, all’indirizzo della segreteria CIRN (saranno considerate valide solo quelle arrivate tassativamente ENTRO i termini indicati nel presente regolamento).

 

11. La premiazione e la consegna dei diplomi avverrà alla prima Assemblea Generale dei Soci dell'anno successivo.  Qualora il socio non sia presente al ritiro può delegare altra persona. In alternativa il Club provvederà all’invio del diploma presso l’indirizzo indicato dal socio stesso.

 

File stampabile   

Copyright © 2017 - C.I.R.N. -    webdesign BM